Poste Protezione Prestito Flessibile: di cosa si tratta?

I prodotti creditizi più innovativi, sono sempre più flessibili. Cosa si intende in questo caso per flessibilità? In pratica la capacità delle soluzioni proposte di adattarsi come un vero e proprio abito su misura alle esigenze mutevoli degli utenti. Anche Poste italiane ha deciso di puntare su prodotti di questo genere, in particolare con Poste Protezione Prestito Flessibile, la polizza assicurativa congegnata per facilitare tutti coloro che decidono di sottoscrivere il prestito personale Flessibile BancoPosta e che vorrebbero tutelarsi da eventi in grado di rendere complicato il rimborso del debito contratto. Nel caso in cui si registri un decesso o anche un’invalidità totale e permanente pari o superiore al 60%, la polizza si incarica infatti di rimborsare il capitale residuo, aiutando la famiglia coinvolta ad affrontare più serenamente un momento difficile.

Parola d’ordine: flessibilità!

Poste Protezione Prestito Flessibile rappresenta una risposta in grado di adeguarsi a molteplici esigenze. In base al tipo di attività svolta, infatti, è possibile scegliere oltre al pacchetto base che include le garanzie di morte, invalidità (totale e permanente) e malattia grave, anche una serie di garanzie opzionali come la disoccupazione e l’inabilità temporanea totale derivante da infortunio e malattia.

Tra le altre possibilità, occorre mettere in risalto il Salto e il Cambio Rata. Nel primo caso l’assicurato ha la facoltà di posticipare, secondo le condizioni previste nel Contratto di Prestito Flessibile, il rimborso di una o più rate provvedendo a prolungare la durata del piano di rientro originario.

Nel secondo caso l’utente potrà invece modificare l’importo della rata riducendola o aumentandola, ridisegnando in tal modo la durata del piano di ammortamento previsto sul contratto.

Come si può facilmente capire, si tratta di prodotti in grado di rendere più facile agli utenti fare fronte ad improvvise difficoltà o approfittare di cambiamenti positivi del proprio status lavorativo o del bilancio familiare.

Per conoscere meglio il paniere di prodotti creditizi approntato da Poste Italiane, consigliamo infine di consultare guidaprestitiposte.it, sito online che propone una lunga serie di articoli e approfondimenti che possono risultare estremamente utili a chi fosse interessato a un finanziamento effettivamente conveniente.